Dl fisco, le novità.

0
61

da Tribuna Politica Web

Dalla misura più attesa, quella della  rottamazione bis delle cartelle fiscali, al rifinanziamento delle  missioni internazionali, fino alla costituzione del ‘Fondo imprese  Sud’ a sostegno della crescita dimensionale delle piccole e medie  imprese. Ecco le principali misure inserite nella bozza del dl  fiscale, all’esame del Cdm, che abbiamo potuto consultare.

CARTELLE FISCALI: oggetto della misura sono i carichi affidati al 30 settembre 2017. Il pagamento delle somme dovute può essere effettuato  in un massimo di cinque rate, da pagare a luglio, settembre, ottobre,  novembre 2018 e a febbraio 2019. La richiesta di adesione va  presentata entro il 15 maggio 2018. Il termine per regolarizzare il  pagamento di rate saltate è fissato al 30 novembre 2017.

– MISSIONI. Vengono rifinanziate le missioni internazionali all’estero e individuate di nuove risorse per il piano di assunzioni  straordinarie delle forze di polizia.

– MIGRANTI: Per attuare gli accordi in materia di immigrazione, è  previsto l’invio all’estero di personale appartenente alla carriera  prefettizia. Oneri previsti: 1 mln l’anno per il triennio 2018-2020.

– FONDO IMPRESE SUD: Al fine di sostenere il tessuto  economico-produttivo di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania,  Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, è istituito un Fondo, denominato  ‘Fondo imprese Sud’ a sostegno della crescita dimensionale delle  piccole e medie imprese. Dotazione iniziale pari a 150 milioni di  euro.

– ILVA E ALITALIA. Prevista la proroga della  restituzione del finanziamento ad Alitalia e la costituzione del fondo imprese in crisi.

– ALLUVIONE LIVORNO: Sono sospesi i termini dei versamenti e  adempimenti tributari nei confronti delle persone fisiche residenti e  alle imprese che hanno la sede legale a Livorno e negli altri Comuni  colpiti dall’alluvione del 9 e 10 settembre. I versamenti vanno  effettuati entro il 16 ottobre 2018.

– BAGNOLI E MATERA: Nuove risorse per la bonifica e il rilancio di  Bagnoli (164 mln per il 2017) e per la rigenerazione urbana di Matera  (3 mln).

– OSPEDALI: Arrivano 32,5 milioni di risorse: 9 mln al Bambino Gesù;  11 mln alla Fondazione Irccs Santa Lucia; 12,5 mln al Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica.

LASCIA UN COMMENTO