Il ministro Grillo in visita all’Ospedale del Mare: accerteremo responsabilità. Tentativo di aggressione all’ingresso.

0
94

“Non basta oggi dire che ci sono persone dispiaciute. È una cosa che non doveva accadere. Ci sono vari gradi di responsabilità e noi li accerteremo tutti e agiremo di conseguenza”.

Lo ha detto il ministro della Salute, Giulia Grillo, oggi a Napoli, in riferimento alla vicenda dell’ospedale del Mare e alla sospensione delle attività per poter partecipare alla festa del primario.

Il ministro della Salute Giulia Grillo ha subito un tentativo di aggressione da parte di un uomo al suo ingresso nell’ospedale del Mare. L’uomo si è scagliato improvvisamente verso il ministro ed è stato bloccato dagli uomini della scorta. Nessuna conseguenza per la ministra. L’uomo, in evidente stato di agitazione, ha urlato di voler denunciare un episodio accaduto nei giorni scorsi al Policlinico universitario di Napoli, affermando che in occasione di una visita del presidente della Regione erano state sospese le attività mediche. L’uomo è stato portato in una stanza attigua, mentre minacciava di lanciarsi da una finestra se non gli fosse stato consentito di parlare con Giulia Grillo. Il ministro sta ora proseguendo la sua visita nell’ospedale del Mare, al centro della vicenda del reparto chiuso in concomitanza con la festa per la promozione del nuovo primario.(ANSA)

LASCIA UN COMMENTO