Il Mattino, preoccupazione del Cdr per la sostituzione in direzione.

0
118

«Il Gruppo Caltagirone Editore comunica che, a decorrere da domani 2 giugno, il dott. Federico Monga sarà il direttore del quotidiano Il Mattino». Lo annuncia una nota dell’editore. «Monga, torinese, 46 anni, è dal 2010 vicedirettore de Il Mattino. In precedenza ha lavorato a La Stampa ricoprendo l’incarico di responsabile dell’inserto Tuttosoldi e di vicecaporedattore all’economia ed alla cronaca di Torino. L’editore esprime un augurio di buon lavoro al Dott. Monga e ringrazia il direttore uscente Alessandro Barbano per il lavoro svolto con forte impegno e professionalità», conclude il comunicato. (Ansa – Roma, 1 giugno 2018)

Il comunicato del Cdr
Il Cdr de ‘Il Mattino’ ha appreso con stupore e preoccupazione, come la redazione tutta, dell’improvvisa risoluzione del contratto di lavoro del direttore Alessandro Barbano.
Esprimendo solidarietà al direttore e ringraziandolo vivamente per il lavoro svolto in questi sei anni, riconoscendogli un impegno in prima linea per la difesa dell’identità e del peso specifico del giornale leader del Mezzogiorno nonostante la crisi globale del settore e i tagli all’organico, sottolinea come il provvedimento arrivi in concomitanza con la riforma grafica e alla vigilia di un annunciato quanto traumatico cambio di sede.
La redazione non ha paura delle sfide imposte dai tempi, né delle novità, ma vorrebbe poterle affrontare con la necessaria preparazione e serenità d’animo.
Il Cdr esprime altresì gli auguri di buon lavoro al nuovo direttore Federico Monga.

LASCIA UN COMMENTO