Tecnocasa, 6,2 annualità di stipendio per comprare casa a Napoli.

0
134

L’acquisto della casa è una delle spese maggiori che le famiglie italiane devono sostenere. A livello nazionale si evince che sono necessarie 6,2 annualità di stipendio per comprare casa, sostanzialmente tante quante ne servivano l’anno scorso.

Anche a livello locale non ci sono state particolari variazioni di rilievo, ad eccezione di Roma: la Capitale, infatti, continua la lenta discesa verso la soglia delle 10 annualità dopo che nel 2007 aveva toccato quota 14,8. Al secondo posto troviamo Milano, le cui 9,1 annualità del 2015 si sono confermate anche in questa prima parte del 2016, seguita da Firenze con 8,5 annualità. A Palermo e Genova, invece, ne servono meno: 3,9 nel capoluogo siciliano e 4,2 nella città della Lanterna.

Effettuando un confronto a distanza di dieci anni, si evince che a livello nazionale la differenza è stata più consistente, infatti si è passati da 10,2 annualità nel 2005 a 6,2 nel 2016. In questo lasso temporale Bologna e Napoli hanno avuto le variazioni più consistenti, -5,2 annualità a testa. Diminuzione importante anche a Milano, che in dieci anni ha visto un calo di 4,7 annualità; Roma e Firenze, invece, restano in linea con il dato nazionale (-4,1). La città che mantiene più stabili i propri valori è Palermo (-2,5 annualità).

Città Annualità per comprare casa

(2016)

Annualità per comprare casa

(2015)

Annualità per comprare casa

(2006)

Bari 4,8 4,7 8,4
Bologna 5,9 5,9 11,1
Firenze 8,5 8,5 12,6
Genova 4,2 4,2 8,0
Milano 9,0 9,1 13,7
Napoli 6,9 7,0 12,1
Palermo 3,9 4,0 6,4
Roma 10,1 10,6 14,2
Torino 4,5 4,7 7,8
Verona 4,5 4,5 7,6
Nazionale 6,2 6,3 10,2

LASCIA UN COMMENTO