Le donne di Arturo, presentazione del libro di Francesco Mario Passaro martedì 17 alla Casina Pompeiana della Villa Comunale.

0
701

Si terrà martedì 17 luglio, presso la Casina Pompeiana, Archivio Storico della Canzone Napoletana, Riviera di Chiaia, Napoli, a partire dalle ore 18.00, la presentazione del romanzo Le donne di Arturo di Francesco Mario Passaro, edito da L’Erudita Editrice di Giulio Perrone.

Le donne, Arturo Marotta le cela in un posto nascosto nel suo appartamento. Sono tutte raccolte nelle cartelle del suo computer. Di mestiere fa il giornalista, è una persona affascinante ed elegante, ma non sa amare. Guido Fontana e Giovanna Improta attraversano un periodo di crisi matrimoniale. La loro vita scorre inesorabile, nella monotonia della quotidianità, in un appartamento di un quartiere malfamato di Napoli. Quando Arturo, vittima innocente di un agguato camorristico, entra in coma, è Guido a doversi occupare delle questioni pratiche. Con questo pretesto, si infiltrerà ben presto nel mondo dell’amico, mettendo le mani tra le sue cose, i suoi rapporti e le sue donne. 

Il romanzo racconta di una società in decadimento, in cui i sentimenti quasi non esistono più. Una società in cui gli affetti familiari hanno perso l’importanza di un tempo e sono solo il sesso e la ricerca di un diversivo a imperare. Nel libro a più riprese c’è una denuncia della violenza contro le donne. Il linguaggio usato da Passaro è scorrevole e ricco, a volte troppo crudo per via delle scene descritte, ma sempre accessibile a ogni genere di lettore. Un libro da leggere per meglio capire le contraddizioni che minano la nostra società, ormai destinata a naufragare in un mare di violenza e di mancanza di valori.

La giornalista Corinne Bove discuterà del romanzo con l’autore.

 

L’autore

Francesco Mario Passaro, penalista, è autore del noir Attesa di giudizio (Iris 4 edizioni). Ha vinto il Premio Nazionale Letteratura Italiana LCE col racconto Bevo le lacrime (Laura Capone Editore). Ha pubblicato il soggetto cinematografico L’amore giusto e il racconto Lulùinseriti nell’antologia Il raccolto, Storie di un’Altra Galassia (Iemme edizioni).Ha conquistato il terzo posto del Premio Nazionale Letteratura, Narratori della Sera, organizzato da Edizioni della Sera col romanzoLa città dei sangui (goWare edizioni). Il racconto Il bambino di Scampia è stato inserito nell’antologia Napoletani per sempre (Edizioni della Sera). Ha vinto la prima edizione del Concorso Letterario Racconti Campani con Munaciellopubblicato nell’antologia edita da Historica Edizioni. Il suo ultimo legal thriller si intitola Stanze segrete (Rogiosi editore).

 

LASCIA UN COMMENTO