Ma i cieli non si assaltano, Gigi Gravagnuolo presenta il suo libro lunedì 10 al Cinema Modernissimo.

0
462
Gli anni del ’68, i tempi post-ideologici, la sua Cava de’ Tirreni e la Badia. Luigi Gravagnuolo, intervistato da Alfonso Schiavino, si racconta nel nuovo libro “Ma i cieli non si assaltano”, Areablu Edizioni, che sarà presentato lunedì 10 dicembre, alle ore 17.00, presso il Cinema Modernissimo di Napoli.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Una lunga conversazione, raccolta nell’autunno del 2017 dal giornalista Schiavino, per tracciare il Sessan­totto, gli anni di piombo, la militanza di Gravagnuolo nel Pci e nei suoi rami discendenti fino al Pd, le sue esperienze professionali di insegnante, giorna­lista, comunicatore d’impresa, dirigente degli enti locali, l’elezione a sindaco di Cava, fino all’oblazione benedettina.

“Questo non è un libro di storia, ma può essere un libro di storie – scrive Alfonso Schiavino nell’introduzione – cioè una cronologia ordinata di fatti importanti, ripescati dal bacino del passato con gli ami della curiosità e della memoria e preparati leggeri, con la salsa dei giudizi personali e una spruzzata di ironia.”

La presentazione si svolgerà con gli interventi di:
Lidia Cirillo – IV Internazionale
Sergio Zeuli – Magistrato
Don Bruno Bignami – Direttore Pastorale del Lavoro CEI.

Saranno presenti gli autori.
Modera Lucio Rufolo, medico e scrittore

 

LASCIA UN COMMENTO