Torna Ricomincio dai Libri, da venerdì 5 a domenica 7 al MANN.

0
230

La lettura per condividere, la lettura per integrare conoscenze, la lettura per dialogare con il domani: da venerdì 5 a domenica 7 ottobre, sarà in programma al MANN la quinta edizione della Fiera “Ricomincio dai libri”, quest’anno dedicata al tema delle “Frontiere”.

Oltre trenta editori, ventitré scrittori emergenti e circa venti big per raccontare un nuovo modo di vivere la letteratura: anticonvenzionale, in confronto perenne con il primo punto di riferimento di ogni autore, il lettore.

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli promuove la lettura, in un rapporto sempre curioso con le dimensioni che possano intersecarsi con il mondo dell’arte: la vocazione del MANN ad essere un luogo di confronto si conferma quando condividiamo progetti culturali che valorizzano la città”, commenta il Direttore Paolo Giulierini.

 

Tantissime le iniziative in programma: “Ricomincio dai libri” inizierà venerdì mattina alle 10.30 con la presentazione di “Rolling star. Come una stella che rotola”, firmato dal Premio Strega “Ragazzi e Ragazze”, Paola Zannoner.

Nel pomeriggio, alle 16 in  Sala Conferenze, atteso incontro con la scrittrice Michela Murgia, che racconterà al pubblico il suo “L’Inferno è una buona memoria”; a seguire, alle 17, Giuseppe Montesano ed, alle 18, interessante dialogo tra Maurizio De Giovanni e Diego De Silva, accompagnati, nel loro viaggio letterario, da Francesco Pinto.

 

Sarà una giornata ricca di eventi anche sabato 6 ottobre: alle 10.30, si parlerà di bullismo con Luca Bernardo e Francesca Maisano ed alle 12.30, spazio al raffinato humour napoletano con la scrittura sagace di Pino Imperatore.

Nel pomeriggio, tra le tante proposte, da segnare in agenda la riflessione sul Vesuvio tracciata da Maria Pace Ottieri e da Francesco Durante (ore 16), così come l’indagine sulle nuove frontiere del Mediterraneo portata innanzi da Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo.

 

Un’intensa mattinata sarà anche quella di domenica 7 ottobre: alle 11.30, filosofia ed attualità nell’acuta analisi del professor Aldo Masullo; alle 12, in un incontro nato dalla sinergia tra il MANN ed il territorio, presentazione del libro “Vico esclamativo. Voci dal Rione Sanità” di Chiara Nocchetti (Edizioni San Gennaro); alle 12.30, sogni e visioni al femminile nel dialogo tra Annalisa Monfreda e Conchita Sannino.

Nel pomeriggio, alle 16, squarcio sulla cultura e la storia afghane con Alì Ehsani e Francesco Casolo; alle 17, incontro con Matteo Bussola, autore di “La vita sino a te”.

 

Saranno diversi gli spazi del Museo dedicati alla Fiera “Ricomincio dai libri”, che avrà ingresso gratuito: la Sala Conferenze, i Giardini, la Sala del Plastico di Pompei ed il Corridoio di Omero.

Uno scenario magico, che non soltanto accompagnerà le presentazioni dei libri, ma anche le attività di laboratorio per i più piccoli, targate, tra l’atro, “Nati per leggere”; ospiti della manifestazione, con eventi ad hoc, la Scuola Italiana di Comix e Medici senza frontiere.

 

Siamo felici di aver regalato alla città tre giorni di eventi culturali con autori importanti del panorama nazionale, all’interno di una suggestiva e affascinante location quale è il MANN. Bellezza, storia, arte e letteratura che si incontrano e dialogano per un fine comune: abbattere la bruttezza, l’indifferenza e l’abbrutimento che ci circondano”, commenta il Direttore editoriale della Fiera, Lorenzo Marone, da poco insignito del Premio “Giancarlo Siani”.

Ulteriori partner della manifestazione, saranno il Comune di Napoli e la Terza Municipalità Stella San Carlo all’Arena.

Per scaricare il programma dettagliato degli eventi, cliccare su:

 

http://www.ricominciodailibri.it/wp-content/uploads/2018/09/PROGRAMMA-DEFINITIVO-RDL-2018.pdf 

 

LASCIA UN COMMENTO