Alex, servono tamponi salivari.

0
137

I familiari di Alessandro Maria Montresor – il bimbo di un anno e mezzo affetto da una rara malattia genetica che ha urgente bisogno di un trapianto di midollo – rivolgono un appello alle aziende produttrici di tamponi salivari: “dateci una mano a reperire tamponi, la grande e inaspettata mobilitazione di questi giorni per cercare un donatore compatibile ha comportato un effetto paradossale, il rapido esaurimento delle scorte”.

Domani sarà possibile sottoporsi al prelievo in piazza Plebiscito dalle 9 alle 19: dal momento che si prevede un cospicuo numero di donatori, il sindaco, Luigi de Magistris, ha concesso l’uso di uno spazio più grande rispetto a quello previsto in origine, cioè piazza Trieste e Trento. Domenica la raccolta si sposta a Caserta, in piazza Dante, dalle 8 alle 19. Oltre al sindaco, i familiari ringraziano per il sostegno gli assessori Alessandra Clemente e Chiara Marciani, il consigliere della I municipalità Iris Savastano e il direttore generale del Cardarelli, Ciro Verdoliva. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO