Un laboratorio di sviluppo e potenziamento della voce a Napoli per “professionisti dell’ugola”.

0
651

“Terapeuti della nostra Voce” è un laboratorio intensivo, in programma sabato 13 ottobre dalle 9 alle 14 al centro Agorà (formazione universitaria e professionale) di via Mascagli 92 al Vomero, centrato interamente sulla voce, analizzata in maniera innovativa e inedita. Con l’aiuto della scienza e dell’arte, il workshop intende esplorare la voce a 360*, approfondendone genesi e funzionamento. Il corso, dal forte taglio pratico, regalerà ai partecipanti importanti strumenti terapeutici con cui sviluppare e potenziare la voce, con particolare attenzione alle dinamiche bio-meccaniche ed emotive, quasi sempre ignorate nei tradizionali approcci al mondo della voce. Il partecipante acquisirà così una chiara e completa visione della sua voce, sperimentando fisicamente il suo enorme potenziale, il tutto grazie all’intervento di nuovi percorsi di Logopedia, Vocologia e musicoterapia. Il seminario è rivolto a un massimo di 15 partecipanti ed è consigliato a professori e docenti, psicologi e counselor, guide turistiche, assistenti, giornalisti, avvocati, cantanti, attori e speaker.

Ai riferimenti teorici, cenni epistemologici e applicazioni pratiche in ambito logopedico, vocologico e musicoterapeutico, che si rifanno all’Evidence Based Medicine, verrà dato spazio a tecniche induttive e partecipative della recitazione e del doppiaggio e all’educazione musicale che nasce da una serie di esperienze didattiche avviate ed esperite in diversi contesti istituzionali (Centri di Formazione, di Riabilitazione e Scuole Primarie e Secondarie).

Ricerca e Studio Applicato della Voce e del Suono è un area di ricerca dedita allo studio e alla pedagogia della voce. Nasce dall’incontro di persone che hanno vissuto storie uniche con la propria voce, affrontando malattie che la consumavano o sfidando traguardi artistici sul palco, e che hanno dedicato il loro destino professionale alla sua cura e sviluppo. Dalla passione e dall’esperienza umana, clinica e artistica di queste persone, nascono attività e progetti sul territorio volti alla tutela della voce affinché non venga silenziato il potenziale espressivo della persona sostenendo il racconto della sua storia nel mondo.

I Tutor professori del laboratorio

Daniele Apredda è logopedista e vocologo. Svolge attività di ricerca e cura in ambito di Fisiopatologia della Comunicazione. Ha collaborato con la scuola di Medicina e Chirurgia dell’università Federico II di Napoli e con il Consiglio Europeo Sviluppo Umano a progetti di prevenzione, cura e ricerca della voce. Negli anni di attività clinica ha sostenuto la ricerca sugli aspetti curativi ed educativi della voce parlata e artistica, sia cantata che recitata, congiungendo l’arte e la pedagogia vocale ai suoi interventi terapeutici. ha competenze magistrali nella cura e nella riabilitazione  della Comunicazione  ed è specializzato in “Fisiopatologia e Riabilitazione della Voce cantata e recitata” presso l’università Federico II di Napoli, e  in “Vocologia Artistica” presso L’università Alma Mater Studiorum di Bologna. Progetta e cura azioni mirate alla riabilitazione della voce ed è formatore per la prevenzione, l’educazione e lo sviluppo delle abilità vocali e comunicative degli attori del sistema sanitario, scolastico ed artistico.

Francesca Curti Giardina è Soprano e musicoterapista diplomata all’ Università Europea J. Monnet di Bruxelles. Dopo la laurea in Lettere Moderne, indirizzo musica e spettacolo, all’ Università degli Studi di Napoli Federico II, intraprende la carriera di cantante lirica sotto la guida dei maestri Valeria Baiano e Rosa Montano ed espande il suo repertorio  al genere pop, italiano e internazionale, con i maestri Lorena Fontana e Brunella Selo. Ha partecipato a importanti rassegne culturali e spettacoli musicali nel territorio  italiano come “Maggio dei Monumenti”, “Grande Slam delle Arti” e i  recital con la scuola di Modena “Labomusica” sotto l’egida di Silvia Mezzanotte. Inoltre ha collaborato con noti gruppi musicali come “I Cimarosa”, gruppo storico della Canzone Napoletana, e i “Vittorio Cataldi Quintet” e ha cantato per la televisione italiana su Rai 1. A Modena ha diretto l’orchestra “Ologramma”, ancora attiva sul territorio, e attualmente è la voce del “Trio Esperidi”, affermato gruppo musicale del territorio campano.

informazioni sul corso

Email: ricercaestudiovoceesuono@gmail.com

Contatti Telefonici: +339 328 23 29 294 (sezione Logopedia e Vocologia)

+339 345 821 8414(Sezione Canto e Musicoterapia

LASCIA UN COMMENTO