Napoli Teatro Festival, edizione da record, in 37 giorni oltre 47.000 presenze.

0
293
Debutto assoluto ieri 10 luglio, a Palazzo Reale, per il Napoli Teatro Festival Italia 2019, di "Strativari", diretto da Raffaele Di Florio, soggetto e testo Stefano Valanzuolo, con Capone & BungtBangt e Solis String Quartet (autori delle musiche originali) e Iaia Forte, voce recitante."Strativari" è uno spettacolo che vuole mettere a fuoco limmagine di una Napoli multiforme. Due gruppi musicali assai diversi per vocazione e storia collaborano, con la complicità teatrale preziosa di Iaia Forte, a realizzare uno spettacolo nuovo che, alternando citazioni a contributi originali, celebra limmagine inconsueta di una città non etichettabile. Napoli 11 Luglio 2019. ANSA/CESARE ABBATE
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Edizione da record del Napoli Teatro Festival Italia, diretto per il terzo anno da Ruggero Cappuccio, organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival, guidata da Alessandro Barbano e realizzato grazie al sostegno della Regione Campania.

In 37 giorni 40 sono stati i luoghi di rappresentazione con 880 artisti di 29 Paesi stranieri e 236 i partecipanti ai laboratori.

La manifestazione ha presentato 146 rappresentazioni dal vivo (tra teatro, musica e danza), tra cui 63 prime assolute, 18 debutti stranieri in Italia, per un totale di oltre 300 eventi diffusi su tutto il territorio della Campania. Più che raddoppiato anche il numero di presenze rispetto allo scorso anno: gli spettatori passano dalle 21mila della scorsa edizione a 47mila.

“Un bilancio da record, quello che possiamo tracciare – dice il direttore Ruggero Cappuccio – che vede sempre maggiore la partecipazione dei giovani, con progetti speciali realizzati con una particolare apertura verso l’Europa e le collaborazioni con altri festival”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO