Scetate Partenope, sabato 6 alla Stazione Marittima.

0
220

Il 6 Ottobre alle ore 20.00 nell’incantevole cornice della stazione marittima di Napoli,  in occasione dell’ VIII Congresso FIAP (la psicologia sulla rotta del cambiamento), la compagnia di teatro civile “La Nuova Comune”, torna in scena con un testo di Alfredo Giordano e Deborah Di Francesco: “SCETATE PARTENOPE”.

In un’ambientazione onirica, Partenope continua a “svegliarsi” ogni volta in un mito diverso.

La vedremo sirena delusa, principessa esiliata, arpia, figlia, madre, amante, donna.

Il tutto si alternerà tra musica tradizionale napoletana e pezzi originali, tra monologhi, dialoghi e poesie. Co protagonista la bella e sofferta Napoli, scenario di continui mutamenti, di lenti e repentini “risvegli” e sarà proprio grazie alla sua terra che Partenope non verrà mai dimenticata.

Quelle radici profonde la porteranno a non morire mai ma anzi a trasformarsi, a celarsi dietro storie diverse, a dormire assopita e a destarsi di continuo tra sussulti frenetici e dolci melodie.

Così come il popolo del sole si domanda di tanto in tanto se quei vicoletti si addormenteranno mai, il pubblico si chiederà infine se Morfeo continuerà a cullare Partenope in eterno o se le darà la possibilità di svegliarsi nuovamente col dolce fiato del vento del mare.

Solo attraverso il pensiero, “Partenope” continuerà a vivere e noi per non farla scomparire potremmo anche decidere di non perdonarla, ma MAI di dimenticarla: “SCETATE ”.

 

In scena: Alfredo Giordano, Deborah Di Francesco

A cura de: La Nuova Comune

GUARDA IL TEASER DI “SCETATE PARTENOPE”:

https://www.facebook.com/FederazioneFIAP/videos/1703927386322526/UzpfSTE2NTMyNTEyNzM5MjUwMjozMTEzMDY2ODI3OTQzNDU/

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI. “LA NUOVA COMUNE” è anche su facebook ed instagram https://www.facebook.com/LANUOVACOMUNE/

Per info e prenotazioni:

081 552 0685

LASCIA UN COMMENTO