Si inaugura il "Fondo Antonio Ghirelli" nella Biblioteca di San Giovanni a Teduccio lunedì 2 febbraio.

0
102

Ghirelli FotoIl fondo librario donato alla nostra città dai figli dello scrittore e giornalista Antonio Ghirelli (Napoli, 1922 – Roma, 2012) è una vasta e pregevole raccolta di libri provenienti dalla biblioteca del loro genitore.

Essi, in ricordo del forte legame che, per ragioni familiari e ideologiche, legò sempre Antonio Ghirelli alla sua Napoli e, in particolar modo, al quartiere operaio e popolare di San Giovanni a Teduccio, espressero il desiderio che fosse proprio la biblioteca di quella Municipalità ad ospitare l’importante insieme librario.

Il “Fondo Ghirelli” di 1679 tra libri, opuscoli e estratti da riviste, «rispecchia l’ampia gamma degli interessi intellettuali e degli studi di Ghirelli» e costituisce chiara testimonianza di un trascorso umano scandito da un costante amore per Napoli, per la libertà e la solidarietà.

Acquisito formalmente dal Comune di Napoli con l’accoglimento della donazione, è stato riordinato e sistemato dal personale comunale della Biblioteca “Labriola” e del Servizio Archivi e Biblioteche.

Alla inaugurazione, con i figli di Antonio Ghirelli, saranno presenti l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele e la Presidente della Municipalità Anna Cozzino.

LASCIA UN COMMENTO