Reggia Chellenge Cup dall8 al 10 giugno nella Fontana dei Delfini.

0
196

La quarta edizione della Reggia Challenge Cup 2018, incentrata sulla sfida degli equipaggi di Oxford e Cambridge, si svolgerà dall’8 al 10 giugno ancora una volta nel magico scenario della Fontana dei Delfini, al centro del parco vanvitelliano. Questa sarà l’edizione più impegnativa e spettacolare, grazie alla disponibilità del direttore della Reggia Mauro Felicori, che ha ben compreso lo spirito e gli obiettivi della manifestazione.  Un campo di regata unico al mondo: 350 metri di lunghezza per trenta di larghezza e le condizioni ideali per uno sprint spettacolare che gli spettatori possono godersi dalla prima all’ultima vogata. La Reggia Challenge Cup unisce in un unico abbraccio storia, sport e cultura del paesaggio e diventa, oltre la sfida agonistica, messaggio sociale. E questo è anche il pensiero del Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione Terzo Pisastro – Internazionale e main sponsor della tre giorni, che nella edizione dello scorso anno ha sfondato l’audience degli ascolti e che quest’anno si pone aspettative ancora più ambiziose. “La Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, -ha dichiarato il Prof. Emanuele-, è particolarmente lieta di sostenere questo evento che esalta la sinergia sport-cultura-istruzione e, nel segno del progetto tracciato da Davide Tizzano, il campione olimpico direttore tecnico della Challange Cup, diventa messaggio che raggiunge tutti e soprattutto i giovani.

Oltre la spettacolarità della sfida tra Oxford e Cambridge, quindi, saranno emozionanti le gare riservate agli equipaggi più giovani, compreso quelli del Comitato Italiano Paralimpico, del quale siamo da tempo tra i maggiori sostenitori”.

La presentazione ufficiale della Reggia Challenge Cup 2018, organizzata dalla Reali Canottieri Reggia di Caserta, avrà luogo martedì 29 maggio a Roma , presso il Circolo Canottieri Aniene (ore 11.30). Folto il parterre dei sostenitori, con la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale in sinergia con CONI, MIBACT, MIUR, Regione Campania e la Federazione Italiana Canottaggio. La serata di gala si terrà venerdì 8 giugno all’interno dei saloni della Reggia di Caserta. Le regate si svolgeranno su due giornate con una prima fase eliminatoria sabato 9 giugno (ore 9-12 e 15-18); la serie delle finali in programma per la mattina del giorno successivo avrà inizio alle 10 e si concluderà alle 13. A questo programma si aggiunge l’iniziativa, riservata agli studenti delle scuole campane e laziali di svolgere uno stage di sette giorni – dal 4 all’8 giugno – su barche promozionali e sullo stesso campo di regata della Fontana dei Delfini. Questo momento più sociale che agonistico è stato voluto dal presidente provinciale CONI Caserta, Pasquale De Simone. Tra le novità di quest’anno, la più attesa è il Kinder + Sport Village che sarà allestito per i 1200 studenti coinvolti nel progetto. In palio tre coppe: Trofeo Overall Terzo Pilastro – Internazionale; Trofeo CONI; Trofeo Kinder + Sport. “Sono orgoglioso della nostra kermesse, conclude il Prof. Avv. Emmanuele Emanuele, perché da ex canottiere so che lo sport educa alla vita e insegna a modulare le proprie competenze”.

LASCIA UN COMMENTO