Stadio San Paolo, nuova rottura tra Comune e Calcio Napoli. De Laurentiis critico per lavori su pista d’atletica per Universiadi.

0
409

Nuova rottura tra il Napoli e il Comune di Napoli sulla vicenda stadio San Paolo: ieri era in programma una riunione tra l’amministrazione comunale e i vertici del club per la chiusura del “dare e avere” relativamente alla stagione 2015/2016, in vista della sottoscrizione della nuova convenzione su base quinquennale.

Da quanto si apprende, però, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis avrebbe criticato pesantemente le condizioni dello stadio San Paolo, in cui sono in corso i lavori per preparare la pista di atletica per le Universiadi.

De Laurentiis ha espresso irritazione e forte preoccupazione sul fatto che lo stadio possa essere pronto per la prima partita interna del Napoli, in programma il 25 agosto. La programmata riunione è quindi saltata.

“I lavori – spiega all’ANSA il capo di gabinetto del Comune di Napoli Attilio Auricchio – permetteranno tranquillamente lo svolgimento delle partite del Napoli sin dalla prima giornata di campionato prevista al San Paolo”.

LASCIA UN COMMENTO