Universiadi, accordo con Coni Servizi per accelerazione.

0
265

L’esperienza del Coni al fianco del commissario per consentire lo svolgimento delle Universiadi 2019 di Napoli messe a rischio da una partenza a ostacoli: sarà il Comitato Olimpico a garantire – attraverso la Coni Servizi – un’accelerazione all’evento grazie all’accordo siglato oggi.

“E’ una bella sfida – ha detto l’ad di Coni Servizi Alberto Miglietta – che contiamo di vincere. Una sfida Paese, non solo di Napoli o della Campania, per essere pronti per luglio 2019”. Va verso una soluzione il nodo relativo all’ospitalità degli atleti: saltata l’idea di ospitare gli atleti sulle navi da crociera, prende piede la realizzazione di un villaggio all’interno della Mostra d’Oltremare con 2500 casette prefabbricate per 7200 atleti. Intanto passi avanti si registrano anche sul fronte delle gare per i lavori di adeguamento dei 63 impianti sportivi che ospiteranno le gare.

“Cinquantacinque progetti sono stati approvati – ha spiegato il commissario Luisa Latella – in alcuni casi i cantieri sono già partiti”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO