Universiadi, Giorgetti: una sfida vinta. De Luca: dimostreremo l’efficienza del Sud.

0
222
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Sulle Universiadi di Napoli “il governo aveva capito che serviva qualcuno che si prendesse l’onere di vincere questa sfida e mi sembra che sia stata vinta”.

A dirlo è il sottosegretario con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, a meno di 50 giorni dal via delle Universiadi 2019 in programma dal 3 al 14 luglio.

“Mi sembra di capire – ha sottolineato Giorgetti alla presentazione di stamane al ‘Lounge Fit – Sport e Salute’ in occasione degli Internazionali Open d’Italia di tennis – che le cose sono state messe in moto e ora Napoli e la Campania saranno pronte a questo appuntamento sportivo importante. Sono occasioni uniche ed irripetibili per mettere in vetrina le bellezze del Paese più bello del mondo ma anche per lasciare un’eredità in termini di crescita sociale”.

“Il nostro è stato un atto di follia e coraggio, ma anche di fiducia nelle nostre forze e la possibilità di dimostrare che c’è un altro sud oltre a quello del pulcinellismo: il sud del rigore, che accetta la sfida dell’efficienza e vi si misura”. Così il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla presentazione stamane al ‘Lounge Fit – Sport e Salute’ in occasione degli Internazionali Open d’Italia di tennis, delle prossime Universiadi di Napoli 2019 in programma dal 3 al 14 luglio. Alla presenza del sottosegretario Giorgetti, De Luca ha assicurato: “Completeremo tutto con assoluto rigore e senza porcherie.
Ringrazio Giorgetti per il contributo straordinario che ci ha dato per far decollare le Universiadi: un anno fa eravamo un po’ impantanati. In Giorgetti abbiamo trovato un interlocutore attento e sintonizzato con l’orientamento della regione: chi investe decide e va avanti”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO