3 dicembre 2015: Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità.

0
60

img_63415_1057163 dicembre 2015 – Come ogni anno il 3 dicembre si celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Il tema scelto per quest’anno è “Questioni di inclusione: accesso ed empowerment per le persone con tutte le abilità”, che vuole mettere al centro la persona e la sua valorizzazione. Istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, la Giornata intende promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza dei temi relativi alla disabilità in ogni ambito della vita quotidiana.

Dal luglio 1993 il 3 dicembre è Giornata Europea delle Persone con disabilità, come stabilito dalla Commissione Europea di concerto con le Nazioni Unite.

Diversi gli eventi in programma cui parteciperà l’ENS: ricordiamo quello che si svolgerà alla Camera dei Deputati, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, evento conclusivo dell’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur). Alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, interverranno i Presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso.

ll sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone, e i Presidenti delle Commissioni Cultura e Istruzione di Camera e Senato, Flavia Piccoli Nardelli e Andrea Marcucci, risponderanno alle domande degli studenti. Concluderà la ministra Stefania Giannini. Nell’incontro – trasmesso in diretta dalla Rai a cura di Rai Parlamento e dalla webtv della Camera – saranno presentate alle più alte cariche dello Stato le conclusioni di una sessione di confronto tra gruppi di lavoro di studenti con e senza disabilità, svolta presso il Miur: un’occasione per raccontare la loro idea di scuola inclusiva, esprimere bisogni e aspettative e condividere progetti per il futuro.

L’obiettivo dell’evento segue la tecnica, da tempo invalsa in ambiti comunitari, degli hearings, durante i quali i protagonisti dialogano ascoltandosi reciprocamente e individuando ipotesi di soluzione, di miglioramento o di reattività rispetto a problemi e spunti di approfondimento emersi durante la fase della discussione. Una modalità che rende immediatamente percepibile la disponibilità all’ascolto e il coinvolgimento attivo delle Istituzioni.

Altro evento ha come tema “La disabilità non è un problema! Nuove frontiere dell’accessibilità alla cultura, alla tecnologia, allo sport” e si svolgerà presso l’Auditorium Inail, Piazzale Pastore n. 6 (9.00-13.30).

Un titolo che l’Inail ha scelto per uno dei più importanti eventi istituzionali previsti quest’anno in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, celebrata dalle Nazioni Unite fin dal 1992.

Il convegno si svolgerà a Roma il 3 dicembre dalle 9.00 alle 13.30, presso la sede nazionale dell’Istituto (Piazzale Pastore n. 6) ed è organizzato dal Contact center “SuperAbile Inail” con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (MiBACT) e con il Comitato Italiano Paralimpico.

La Sede Centrale ENS inoltre dedicherà alla Giornata un evento che si svolgerà però il 18 dicembre, collegandolo come ogni anno a un progetto concreto di abbattimento delle barriere della comunicazione. Quest’anno verrà ospitato presso la Sede Centrale ENS il convegno conclusivo del progetto europeo OPEN, dedicato alla creazione di una piattaforma per l’apprendimento della lingua inglese e International Signs. Verranno date maggiori informazioni attraverso i consueti canali informativi ENS.

LASCIA UN COMMENTO