Lavoro, 30 tirocini per aree archeologiche in Campania, a cura di SudLavoro.it.

0
37

027 - Pompei - Quadriportico dei Teatri o Caserma dei Gladiatoria cura di Sudlavoro.it

Pubblicato dal Ministero dei Beni Culturali il bando per 30 tirocini nelle aree archeologiche campane.

L’ENTE
Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) è il dicastero del Governo della Repubblica Italiana preposto alla tutela della cultura, dello spettacolo, e alla conservazione del patrimonio artistico e culturale e del paesaggio e alle politiche inerenti al turismo. Le nuove opportunità di tirocinio arrivano dall’attivazione del Fondo “1000 giovani per la cultura” per il 2015.

LE RICERCHE IN CORSO
I posti totali a disposizione sono 130, strutturati in tre differenti bandi che coinvolgono i “Poli museali regionali” e la “Direzione generale Musei” (50 posti – bando n.2), l’”Archivio centrale dello Stato, l’Istituto centrale per gli Archivi, le soprintendenze archivistiche e gli archivi di Stato” e le “Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze e le biblioteche statali(50 posti – bando n.3).
Il primo bando invece – quello dedicato esclusivamente alle località campane su cui ci concentreremo – intende selezionare 30 tirocinanti attraverso 3 progetti:
Progetto di intergrazione al Piano di Gestione del sito Unesco 829 “Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata” (10 unità)
Progetto di ricognizione e catalogazione (15 unità)
Progetto di sistemazione e organizzazione degli archivi tecnici correnti della SAPES e di rafforzamento delle funzionalità operative (5 unità).

I REQUISITI
Per partecipare al bando è indispensabile avere un’età non superiore ai 29 anni, insieme alla cittadinanza italiana (o straniera con permesso di soggiorno) e assenza di precedenti penali incompatibili con le funzioni da svolgere.
Per quel che riguarda invece i titoli di studio ecco la lista delle lauree che rendono possibile la partecipazione: Archeologia, Scienza e tecnologie dei Beni Culturali, Geologia, Architettura, Ingegneria ambientale, Ingegneria informatica, Scienze forestali e ambientali, Archivista e biblioteconomia (tutte conseguite con votazione minima 105/110).

LE CANDIDATURE
I tirocini avranno durata 6 mesi con un retribuzione lorda mensile di 1000 euro. Alla conclusione del programma formativo ogni selezionato avrà un attestato di partecipazione valutabile ai fini di eventuali successive procedure selettive nella Pubblica Amministrazione.
Sarà possibile candidarsi entro il 22 ottobre 2015 direttamente dal sito del MiBAC (cliccate qui) dove sarà possibile prendere visione dei bandi e di tutte le informazioni.

LASCIA UN COMMENTO