Accesso al credito: finanziamenti alle PMI del Sud.

0
42

Crediti-commerciali1da PMI.it

Prende il via il PON (Programma Operativo Nazionale) “Iniziativa PMI”, avviato dopo il si della Commissione Europea il 30 novembre 2015, che stanzia risorse fino a 102,5 milioni di euro per  promuovere la competitività delle piccole e medie imprese del Mezzogiorno, potenziando le opportunità di accesso al credito.

Un plafond economico gestito dal FEI (Fondo Europeo per gli Investimenti) e finalizzato a consentire lo sviluppo imprenditoriale grazie alla concessione di nuovi finanziamenti.

Regioni beneficiarie

A beneficiare delle risorse sono le imprese del Sud attive in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia Abruzzo, Molise e Sardegna, con meno di 500 dipendenti.

«Il programma – leggiamo sul sito del MISE – agirà attraverso operazioni di cartolarizzazione di portafogli di prestiti bancari esistenti, in maniera sinergica rispetto alla corrispondente azione svolta dal Fondo centrale di garanzia nel PON “Imprese e Competitività”, che fornisce garanzie alle banche e agli intermediari finanziari riferite sia a singole operazioni finanziarie, sia a portafogli di operazioni. La cartolarizzazione di prestiti esistenti consentirà alle banche che aderiranno all’iniziativa di liberare capitale di vigilanza. Il capitale liberato sarà utilizzato dalle stesse banche per erogare nuovi finanziamenti a tasso agevolato alle PMI localizzate nelle Regioni del Mezzogiorno, per un ammontare complessivo di almeno 1,2 miliardi con un effetto moltiplicatore pari a 6 sulle risorse pubbliche dedicate all’iniziativa.»

LASCIA UN COMMENTO