Allaccio abusivo alla rete idrica, GdF sequestra un centro sportivo a Torre Annunziata.

0
43

Nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e controllo economico del territorio a contrasto dei reati contro il patrimonio, finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno scoperto e contestualmente sequestrato un centro sportivo, ubicato nel territorio di Torre Annunziata (NA), allacciato abusivamente alla rete idrica di altra struttura pubblica.

In particolare, le fiamme gialle del gruppo di Torre Annunziata effettuando un controllo presso una nota struttura sportiva sita nella città oplontina, a seguito di una denuncia sporta da un cittadino, hanno accertato che il proprietario, utilizzando un dispositivo di tubi di derivazione e rubinetti (c.d. “bypass”), si era allacciato abusivamente alla condotta idrica di un adiacente istituto scolastico.

L’espediente fraudolento, verosimilmente azionato quando la scuola era chiusa per non generare sospetti dalla diminuzione della portata idrica, consentiva al titolare dell’impianto di conseguire un ingiusto vantaggio patrimoniale con conseguente aggravio della spesa per consumi a danno dello stesso istituto scolastico.

Al termine dell’attività, i finanzieri hanno sottoposto a sequestro l’impianto sportivo che si estende su un’area di 5.300 mq e comprende, tra l’altro, 4 campetti di calcio.

Il proprietario è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata per furto aggravato.

L’attività svolta conferma la presenza delle fiamme gialle sul territorio e l’attenzione rivolta alle segnalazioni pervenute dai cittadini su condotte illecite che, nel caso di specie, hanno arrecato pregiudizio anche al patrimonio pubblico.

LASCIA UN COMMENTO