Apple a Napoli, Imperiali (Unione Industriali): vettore di sviluppo.

0
64

China Apple“L’interesse di un leader mondiale come Apple rappresenta certamente un vettore di sviluppo e potrà dare il via a un ciclo virtuoso di attrazione di solidi investimenti, ma non deve essere letto come un fatto sorprendente e isolato” – Riccardo Imperiali di Francavilla, Presidente della Sezione Terziario Avanzato dell’Unione Industriali di Napoli, commenta così la notizia della futura apertura da parte di Apple di un nuovo centro europeo di sviluppo per le App a Napoli.

“E’ un evento positivo per la città e un’occasione per ribadire quanto anche il Mezzogiorno abbia un proprio patrimonio di sviluppo e innovazione – prosegue Imperiali -. Napoli e tutta l’area campana vantano un sistema di ricerca nel campo dell’Ict molto competitivo. Da tempo la ragione ha avviato un percorso di rilevazione del fabbisogno tecnico-scientifico dei singoli atenei, portando avanti un potenziamento dell’innovazione tecnologica, importante leva di congiunzione tra Università e imprese. E il nostro è un territorio ricco di giovani talenti, creativi e intraprendenti, e di aziende dinamiche che producono innovazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO