Bando ISMEA ABI per sviluppo imprese agricole.

0
77

agricoltura-lavoroda CampaniaEuropa.it

Pubblicato il decreto Mi.P.A.A.F. dell’11 dicembre 2014 che introduce le prime disposizioni operative del Fondo credito introdotto con il Decreto Sviluppo 2012. Il provvedimento apre la strada alla sottoscrizione di una convenzione quadro tra ISMEA e ABI per l’attivazione di un fondo di garanzia destinato esclusivamente allo sviluppo delle imprese agricole.
Il Fondo agevolerà l’accesso a finanziamenti, in parte erogati direttamente da ISMEA, in parte dal sistema bancario, per la realizzazione dei seguenti interventi:

miglioramento fondiario;
attività di ricerca, sviluppo ed innovazione dei prodotti nonché dei cicli produttivi;
acquisto, costruzione ovvero miglioramento di beni immobili destinati allo svolgimento dell’attività;
acquisto di nuovi macchine ed attrezzature;
acquisto di beni e servizi per la conduzione dell’impresa.

I finanziamenti agevolati potranno essere richiesti a partire dalla pubblicazione della convenzione quadro che dovrà essere perfezionata tra ISMEA ed ABI. Tanto al fine di individuare gli istituti di credito aderenti al Fondo nonché dettagliare i meccanismi operativi della misura.
Potranno accedere tutte le imprese agricole ad esclusione di quelle definite imprese di grandi dimensioni nonché le imprese in difficoltà.

Come anticipato l’investimento da realizzare viene finanziato in parte direttamente da ISMEA, in parte dall’istituto di credito al quale l’impresa interessata dovrà rivolgersi per l’accesso al Fondo.
E’ inoltre prevista la possibilità di usufruire delle garanzie dirette (a prima richiesta), nonché controgaranzie o cogaranzie rilasciate da ISMEA.

Al momento il Fondo non è operativo. Occorre attendere il perfezionamento della convenzione operativa tra ISMEA ed ABI.

LASCIA UN COMMENTO