La Campania dei Sapori, la Tomba di Virgilio e la pizza sabato 17.

0
230

Colombario Romano - Parco della Tomba di VirgilioProseguono gli appuntamenti del Grand Tour di Campania>Artecard con “La Campania dei Sapori – SPECIALE EXPO”, programma di visite guidate abbinate a laboratori del gusto di specialità campane organizzate da Scabec in collaborazione con Slow Food Campania.

Per sabato 17 ottobre il calendario propone la visita guidata del Parco della Tomba di Virgilio, una straordinaria testimonianza della stratificata storia della città di Napoli.

Ad esso si attribuisce la conservazione di due importanti tombe: la prima, più legata alla leggenda, è quella del poeta latino Publio Virgilio Marone, che si troverebbe nel colombario romano custodito nel punto più alto dell’area, il secondo è il mausoleo in onore di Giacomo Leopardi in cui di recente furono trasportate le spoglie del poeta di Recanati, precedentemente custodite nella vecchia Chiesa di San Vitale a Fuorigrotta. Non tutti sanno che il sito conserva anche un’edicola di età aragonese, parte dell’antico acquedotto romano e la mistica Crypta Neapolitana, probabilmente la galleria più antica della città, e non solo, fatta costruire da Augusto nel I secolo a.C. per collegare Napoli città e Roma ai Campi Flegrei. Qui è possibile ammirare degli affreschi risalenti probabilmente al 1300 dedicati al culto di Maria, che sostituirono in pieno cattolicesimo il culto pagano rivolto a Priapo. Per il trasporto dedicato l’appuntamento è alle 9,30 all’Infopoint di Campania>Artecard in Piazza Garibaldi.

Al termine della visita in programma il laboratorio del gusto e la degustazione della pizza, la pietanza napoletana più amata al mondo, realizzato in collaborazione con l’Associazione Verace Pizza Napoletana.

Per partecipare al Grand Tour di Campania>Artecard è necessaria la prenotazione al numero verde 800 600 601 o allo 06 39 96 76 50 per cellulari o dall’estero.  Tariffe: grand tour card 12 euro, ingresso gratuito per i ragazzi fino a 14 anni.

Prenotazione obbligatoria.

LASCIA UN COMMENTO