Campania innovativa per i Beni Culturali, venerdì 4 dicembre all’Agorà Morelli.

0
173

Invito CAMPANIA INNOVATIVA PER I BENI CULTURALIVenerdì 4 dicembre, a partire dalle 18.00, si terrà l’incontro “Campania innovativa per i Beni Culturali”, evento organizzato dal Centro Studi Eu.tropia in collaborazione con la Direzione Generale 11-UOD Politiche Giovanili della Regione Campania.

La serata si svolgerà presso l’Agorà Morelli di Napoli, connubio di moderna architettura e tecnologia nel sottosuolo napoletano, e sarà un momento di incontro e scambio tra Istituzioni ed Operatori del settore Beni e Attività Culturali. Per l’occasione verranno presentati al pubblico e agli esperti i migliori progetti culturali elaborati da 24 giovani menti creative a conclusione del corso di alta formazione professionale “Tecnico della valorizzazione e promozione dei beni e delle attività culturali”, tenutosi quest’anno presso il Centro Studi Eu.tropia di Castello di Cisterna, diretto da Carmela Romano.

Interverranno all’incontro moderato da Claudio Luongo, direttore Reset Ricerca Valutatore FSE: Carmine Elefante, Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli; Chiara Marciani, assessore alla Formazione della Regione Campania; Gaspare Natale, dir.gen. 11 – UOD Politiche Giovanili della Regione Campania; Carmela Romano, direttore del Centro Studi Eu.tropia; Francesca Maciocia, direttore generale SCABEC s.p.a..

A seguire, la presentazione dei progetti più innovativi elaborati dai 24 “Tecnici della Valorizzazione e promozione dei Beni e delle attività Culturali” e un dibattito con i prestigiosi partner di progetto del corso di formazione professionale: Ciro Cacciola, direttore Museo M.A.V.; Mario Crasto De Stefano, presidente CDTM – Circuito Campano della Danza; Francescantonio D’Orilia, presidente Fondazione “Mida”; Luigi Marsano, presidente Associazione “I Teatrini”; Gianluca Minin, presidente Associazione “Borbonica Sotteranea”; Tommaso Rossi, presidente Associazione “Dissonanzen”; Alfonso Siano, docente Università degli Studi di Salerno.

A conclusione della serata performance artistiche e musicali dal vivo con la pianista Simonetta Tancredi che eseguirà le musiche del compositore peruviano A. Nunez Allauca e con Enzo Salomone e Ciro Longobardi che presenteranno “Lingua sonora” concerto di suoni napoletani sui testi della tradizione linguistica dalle origini al ‘700.

LASCIA UN COMMENTO