Capri, 31enne ritrovato cadavere in mare.

0
64

Immigrazione: superstiti naufragio, oltre 200 mortiE’ stato identificato il corpo recuperato questa mattina nelle acque di Capri: si tratta di un giovane di 31 anni di Anacapri, Marco Parlato.

Ad effettuare il riconoscimento è stato il padre del ragazzo di cui da ieri sera non si avevano notizie.

Ad avvistare il cadavere a pelo d’acqua, in prossimità di Cala del Rio, era stato un pescatore che aveva avvertito la Capitaneria di Porto.

Ignote al momento le cause del decesso.

Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza né ferite.

La presenza di un cadavere in mare era stata segnalata poco fa nelle acque di Capri, in prossimità di Cala del Rio, nella zona tra il Faro di Punta Carena e la Grotta Azzurra.

L’allarme era  stato dato da un pescatore che ha avvertito la Capitaneria di Porto. Sul posto si era recata una motovedetta della Guardia Costiera.

Inizialmente si era fatta l’ipotesi che il corpo potesse essere di uno dei pescatori scomparsi lo scorso 8 dicembre nelle acque di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO