Capri, raccolte decine di pneumatici fuori uso dai fondali dell'isola.

0
49

zfuDecine di pneumatici fuori uso sono stati raccolti dal fondale del porto di Capri (Napoli) a conclusione della campagna di tutela dell’ambiente «PFU Zero nelle Isole Minori» che ha coinvolto 11 isole in 6 diverse regioni italiane. L’iniziativa, promossa da Marevivo ed EcoTyre, è partita da Ponza lo scorso mese di maggio e dopo avere toccato molte località (La Maddalena, Ischia, le Eolie-Vulcano, Panarea, Salina, Stromboli, LIpari, il Giglio e le Tremiti) si è conclusa oggi a Capri.

La squadra di sub di Marevivo, insieme ai diving e ai sub dell’isola, ha individuato e poi raccolto gli PFU che giacevano in fondo al mare nel porto di Marina Grande, presso il molo La Banchinella. Un mezzo di EcoTyre, il primo Consorzio nazionale per numero di soci e il secondo per quantitativi raccolti che si occupa della gestione degli PFU, ha caricato gli pneumatici, raccolti a mare e a terra, per portarli presso gli impianti di trattamento in cui verranno avviati al recupero.

LASCIA UN COMMENTO