Caste e Castighi, Samuele Ciambriello presenta il suo libro venerdì 9 all’Associazione Rosso Democratico.

0
34

Diapositiva1Venerdì 9 ottobre, alle ore 17.30, presso l’Associazione Rosso Democratico (Via Bosco di Capodimonte 9G, Napoli) sarà presentato il libro di Samuele Ciambriello “Caste e Castighi. Il dito nell’occhio”.

Ad  introdurre l’incontro, organizzato dall’Associazione Rosso Democratico, in collaborazione con l’editore Guida e moderato dalla giornalista del Corriere del Mezzogiorno Simona Brandolini, sarà il presidente dell’Associazione Rosso Democratico Mario Festa.

Discuteranno con l’autore, Vincenzo Acampora e Antonio Bassolino.

IL LIBRO

Tanti nomi regionali e nazionali, tanti temi. Non solo la brama onnivora del curioso, di chi insegue le notizie e spesso le anticipa, ma la frecciatina che non sconfina in invettiva ma dell’invettiva ha lo slancio. Questo e molto altro è “Caste e castighi – il dito nell’occhio”, l’excursus di Samuele Ciambriello in e attraverso i nostri tempi, con uno sguardo al passato e l’idea di un futuro.

“Rimbalzando tra sport, politica e cronaca, Samuele Ciambriello svolge un ruolo vitale per la nostra società, esprimendo posizioni anche fuori dal coro, senza filtri, veraci e nette, senza l’esigenza di piacere a tutti, con la convinzione di fare la cosa giusta, lasciando solo parlare un’unica coscienza libera, la propria. Il colore ed il dinamismo del testo ammiccano anche al disaccordo. L’autore non è interessato ai giudizi sul merito delle sue idee e sorriderebbe ugualmente divertito vedendo il lettore liberare tra i denti malcelate parole di dissenso, o soffocate esclamazioni di consenso.” (Dalla prefazione di Gaetano Manfredi, rettore dell’Università Federico II di Napoli). “Da qui vorrei cominciare, dal guardarci in faccia, dall’abbassare le luci della ribalta mediatica e guardare avanti”. Così l’autore, Samuele Ciambriello, in un estratto dal libro.

L’AUTORE

Samuele Ciambriello, giornalista e docente universitario di Teoria e Tecniche della Comunicazione all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Salerno. Già presidente del Corecom Campania e componente del Comitato Nazionale Tv e minori.

Già co-autore del libro “Dentro la comunicazione. Concetti, modelli e persone” e autore di un racconto per la raccolta “In cò del ponte presso a Benevento”

LASCIA UN COMMENTO