Il Castello Ducale di Marigliano apre Alla Corte del Gusto.

0
43

Locandina-alla-corte-del-gusto LRMancano poche ore all’inizio della seconda edizione de “Alla Corte del Gusto”, atteso evento volto alla valorizzazione di tutte le eccellenze campane, organizzato dall’Associazione Culturale Terre di Campania. La manifestazione si terrà a Marigliano, presso il Castello Ducale, dl 5 all’8 dicembre.

Si comincia sabato 5, alle ore 10,00, con l’incontro-dibattito dal titolo “Il Sud che vince”, dedicato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Claudio Gubitosi, patron del Giffoni Film Festival, porterà la propria testimonianza con l’obiettivo di avviare una riflessione sull’argomento della centralità del Sud, non più “ultima ruota del carro”, ma fucina di idee, imprese e uomini che si distinguono sul territorio nazionale ed internazionale.

Durante il dibattito interverranno anche: Francesco De Core, Caporedattore de Il Mattino e Scrittore e Simone Ottaiano, Presidente Associazione Terre di Campania. Modera Carmela Maietta, Giornalista de Il Mattino. A seguire si terrà l’inaugurazione della mostra d’arte contemporanea “Terra Felice” curata da Antonio Geirola e realizzata con il sostegno del DAMA Museum, che sarà visitabile per tutta la durata dell’evento.

La mattinata si concluderà con una degustazione di piatti di pasta tradizionale offerti dal pastificio le Gemme del Vesuvio e preparati dal Ristornate Damà di Marigliano. Nel pomeriggio si terrà il primo dei tanti laboratorio di degustazione che animeranno la quattro giorni.

Si tratta di “Olio, oro giallo”, laboratorio di avvicinamento alla conoscenza dell’olio extravergine di oliva, a cura dell’Agronomo Ivan Rizzitelli, e durante il quale interverrà l’azienda Agricola “San Comaio di Zungoli”. In serata spazio alla Cena di Solidarietà. Un fitto menù, ricco di prodotti tipici campani, realizzato dallo chef Marco de Cesare del Ristorante Amabile di Cercola, delizierà gli ospiti. L’antipasto prevede un viaggio all’interno del mondo dei formaggi: tattica di bufala con composta di mirtilli, ricottina di bufala con miele di acacia o di castagno, taleggio di bufala, blu di bufala con composta di albicocca pellecchiella.

Tagliata di salame Napoli e lattuga canasta completeranno il tutto. Il primo piatto sarò a sfondo mediterraneo mentre per il secondo è prevista una coppa di maiale nero casertano ripieno con noci, funghi porcini e champignon con salsa di castagne su vellutata di patate e broccoli di rapa saltati e treccione di bufala del Caseificio “Le Forme del Latte”. A concludere fantasia di Babà realizzata dal ristorante Damà. Durante tutto l’evento sarà possibile visitare il “Mercatino delle eccellenze”, una mostra mercato delle bontà agroalimentari campane dove il pane, la pasta, il vino, l’olio, i formaggi, i salumi e i prodotti dell’orto saranno i protagonisti.

L’evento proseguirà fino a martedì 8 con un ricco programma consultabile sul sito web www.allacortedelgusto.it.

LASCIA UN COMMENTO