Coldiretti, allarme senzatetto nelle grandi città, a Napoli il 3,1%.

0
27
senzatetto_3_infSono oltre 50.700 le persone senza fissa dimora in Italia che oltre ai gravi problemi quotidiani sono costretti ad affrontare le drammatiche conseguenze del maltempo con la temperatura che è scesa abbondantemente sotto lo zero.
E’ quanto afferma la Coldiretti in riferimento alla senzatetto romena di 35 anni che ha partorito in strada nei pressi di piazza San Pietro a Roma, dopo la notizia della morte di due clochard a Napoli e nella periferia di Roma.
Il dramma delle grandi città E’ nelle grandi città che si concentrano le maggiori difficoltà. Milano e Roma, da sole – sottolinea la Coldiretti – accolgono il 39,8% dei senza fissa dimora (23,7% a Milano e 15,2% a Roma), al terzo posto si trova Palermo con il 5,7%, seguita da Firenze (3,9%), Torino, (3,4%), Napoli (3,1%), e Bologna (2%).
In questa situazione – precisa la Coldiretti – le strutture di accoglienza stanno lavorando a pieno regime per affrontare l’emergenza.

LASCIA UN COMMENTO