Colloquio De Luca-Delrio a Napoli. De Luca: la Legge Severino non mi interessa. Delrio: la legge è legge.

0
14

De Luca, se sospeso da Presidente subito ricorso a TarIncontro e colloquio a Napoli tra il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio e il vincitore delle primarie del centrosinistra in Campania Vincenzo De Luca. I due hanno partecipato insieme all’ inaugurazione della mostra di Città della scienza e, dopo i discorsi ufficiali, si sono trattenuti a parlare in privato, un colloquio fitto concluso con una pacca sulle spalle di Delrio a De Luca.

“La legge Severino se la possono impacchettare con il fiocco e la carta argentata e metterla in frigo. A me non interessa niente”.

Lo ha detto Vincenzo De Luca, vincitore delle primarie in Campania. “Facciamo i complimenti a Vincenzo – replica Graziano Delrio – che è stato un ottimo sindaco ed è pure amico mio. Noi ovviamente abbiamo il compito di far rispettare le leggi. Se poi si cambierà questo lo deciderà il Parlamento”. E se non si decide di cambiarla? “La legge è legge”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO