Il Comandante Interregionale GdF Generale Piccinni in visita a Pozzuoli.

0
303

8653_DSC_7508Nella mattinata odierna, il Generale di Corpo d’Armata Riccardo Piccinni, Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza di Napoli, ha effettuato una visita alla Compagnia di Pozzuoli per effettuare una ricognizione delle attività operative in corso, della situazione del personale e della logistica del Reparto.

L’Alto Ufficiale è stato accolto dal Ten. Col. Angelo Andreozzi, quale Comandante del Gruppo di Giugliano in Campania, e dal Capitano Michelangelo Tolino, Comandante del Reparto, che a sua volta, alla presenza dei responsabili delle articolazioni interne, ha svolto un briefing istituzionale, nel corso del quale ha illustrato nel dettaglio il contesto economico di riferimento, la situazione del personale, l’attuale struttura e la sua adeguatezza logistica, nonché l’esito dell’attività operativa svolta e dei risultati conseguiti nei diversi comparti.

Dopo aver preso atto delle più significative attività di servizio in corso di esecuzione e dei risultati raggiunti nello scorso anno, il Generale Piccinni ha incontrato il personale della Compagnia, al quale ha espresso parole di apprezzamento e gratitudine per il lavoro svolto, nonché di incoraggiamento a proseguire sulla strada intrapresa, sottolineando come il Corpo operi in prima linea sul fronte del contrasto all’evasione fiscale, allo spreco nella spesa pubblica ed alla corruzione in genere ed a quel fenomeno che si sta sviluppando sempre più della cosiddetta “mafia degli affari”.

L’azione del Corpo, ha proseguito l’Alto Ufficiale, è essenziale per accrescere giustizia sociale ed equità, poiché grazie ad essa viene garantito il recupero delle risorse finanziarie necessarie per il sostenimento dei servizi pubblici a sostegno della comunità. L’aggressione dei patrimoni criminali, la lotta al contrabbando, il contrasto all’usura e, più in generale, all’illegalità finanziaria, mirano a tutelare l’economia legale, il corretto funzionamento dei mercati ed i cittadini onesti, ancor più in un territorio come quello dell’area flegrea, caratterizzata dalla presenza invasiva della criminalità organizzata.

In tale contesto, il Comandante Interregionale ha esortato i militari del Reparto a profondere ulteriormente le migliori energie affinché l’agire della Guardia di Finanza sia volto sempre all’affermazione della legalità, della giustizia e dell’equità a salvaguardia dei diritti dei tanti cittadini onesti.

LASCIA UN COMMENTO