Come alla corte di Federico II, ovvero parlando e riparlando di scienza, inizia il XIII ciclo di incontri.

0
51

locandina_15_16-page-001Si inaugura domani sera alle 20.30, presso il Centro Congressi federiciano di via Partenope, 36, la tredicesima edizione di “Come alla corte di Federico II, ovvero parlando e riparlando di scienza“, il ciclo di incontri-dibattito di divulgazione scientifica di alto livello istituito dall’Ateneo Federico II.

Il tredicesimo ciclo si aprirà con la relazione di Cesare de Seta, Professore di Storia dell’architettura della Federico II, sul tema del “L’Italia nello specchio del Grand Tour“.  Aprirà e modererà il dibattito Gaetano Manfredi, Rettore dell’Ateneo.

‘Il Grand Tour, con baricentro l’Italia, non si risolve nell’esperienza personale di chi lo vive – spiega de Seta -, ma diviene un fattore nella trasformazione del gusto e della mentalità dei paesi di origine’. Da questo ragionamento prenderà il via la relazione di domani.

Come alla Corte di Federico II, ovvero parlando e riparlando di scienza” è un ciclo di conferenze realizzato dall’Università Federico II con l’obiettivo principale di diffondere cultura scientifica e tecnologica. L’iniziativa, attraverso le sue conferenze, porta infatti a conoscenza di addetti e non addetti ai lavori temi di attualità o di cultura generale esposti con rigorosità scientifica ma con linguaggio comune.

Gli appuntamenti del 13° ciclo:

26 novembre 2015 Francesco Corcione Direttore UOC Chirurgia Generale – Centro di Chirurgia Laparoscopica e Robotica Ospedali dei Colli Presidio Monaldi, Dalla Kocher al robot: un viaggio da fantascienza;

17 dicembre 2015 Giuseppe Mussardo, Professore di Fisica teorica SISSA – Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Trieste), ‘Il grande gioco;

21 gennaio 2016 Nicoletta Maraschio, Professore di Storia della lingua italiana Università degli Studi di Firenze già Presidente Accademia della Crusca, ‘Una lingua perduta e ritrovata?’;

3 marzo 2016, Salvatore Cozzolino, Professore di Botanica Generale Università degli Studi di Napoli Federico II, ‘Cosa dicono i fiori’;

21 aprile 2016 Luigi Frati, Professore di Patologia generale già Rettore Sapienza Università di Roma, ‘Super atleti? Ma quando!’;

12 maggio 2016, Carlo Sbordone, Professore di Analisi matematica Università degli Studi di Napoli Federico II, ‘Studi scientifici 2.0’;

16 giugno 2016 Matteo Palumbo, Professore di Letteratura italiana Università degli Studi di Napoli Federico II, ‘Dal Decameron ai Finzi Contini: la vita letteraria dei giardini’.

LASCIA UN COMMENTO