Comune di Casal di Principe firma convenzione antiracket.

0
50

60af9b22078877bff8abe590050d9c9fIl sindaco di Casal di Principe Renato Natale ha firmato la convezione antiracket con la Federazione delle associazioni antiracket ed antiusura italiane rappresentate dal presidente onorario Fai Tano Grasso e dal presidente dell’associazione antiracket di Castelvolturno, Luigi Ferrucci.

La sottoscrizione è avvenuta presso la sala “Don Diana” del municipio di Casal di Principe.

L’obiettivo del patto è la promozione di iniziative per il contrasto dei fenomeni estorsivi e dell’usura. Le vittime saranno sostenute anche mediante la costituzione di parte civile nei processi agli estorsori.

Gli operatori economici che si oppongono al racket saranno assistiti con una serie di azioni ed attività volte anche alla formazione di associazioni antiracket e ad allargare la rete del Consumo Critico ‘Pago chi non paga’, al momento non ancora diffusa a Casal di Principe mentre a Castel Volturno, dopo la morte di Domenico Noviello (16 maggio 2008), sono numerosi gli operatori che vi hanno aderito.

La FAI, già il 3 febbraio del 2011, aveva sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Anci per dare maggiori e più efficaci impulsi alla lotta alla criminalità organizzata. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO