Concerti, occhio ai biglietti falsi ed ai bagarini.

0
192

5270358Dai controlli effettuati agli ingressi del PalaSele di Eboli in occasione del concerto di Tiziano ferro tenutosi ieri 24/11/15, gli organizzatori, con il supporto del nucleo di polizia tributaria di Salerno, della SIAE di Eboli e della SIAE di Napoli, hanno rilevato mediante l’utilizzo di lettori ottici la presenza di biglietti emessi con sigilli fiscali falsi, acquistati in maniera incauta dai possessori su siti di “secondary ticketing” e in punti vendita non autorizzati.

Si ricorda che gli unici biglietti validi vanno acquistati in punti vendita autorizzati e attraverso i canali di vendita ufficiali (per eventi a Eboli: Go2 www.go2.it, Ticketone www.ticketone.it, Bookingshow www.bookingshow.it, Ciaotickets www.ciaotickets.com), e che il possessore del titolo di ingresso irregolare è passibile di denuncia per incauto acquisto o truffa ai danni del circuito di vendita e dell’organizzatore. Si invita pertanto i futuri spettatori a non acquistare biglietti fuori dai circuiti di vendita autorizzati  per evitare l’elevato rischio di incorrere in prezzi maggiorati, biglietti falsi e non validi e per evitare di alimentare questa annosa piaga che crea un grosso disagio al pubblico e alla musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO