Consulenze EAV, i legali di Polese: fatti precedenti a incarico. De Luca: magistratura vada avanti.

0
63

eavNegano ogni coinvolgimento e si dicono certi dell’immediata archiviazione del procedimento giudiziario, gli avvocati Felice Laudadio e Roberto De Masi, difensori del professore Nello Polese, indagato dalla corte dei Conti nell’ambito di un’inchiesta sulle consulenze nell’Ente Autonomo Volturno, holding dei trasporti della Regione Campania.

“Suscita viva sorpresa la notizia, diffusa anche a mezzo stampa, – è scritto in una nota – della citazione in giudizio dinanzi alla Corte dei Conti del professore Nello Polese per vicende relative a conferimenti di consulenze largamente precedenti all’assunzione dell’incarico di Amministratore Unico di EAV”. “Si è certi, – concludono i due avvocati di Nello Polese – in relazione a tali addebiti, della immediata archiviazione del procedimento”.

“Su indagine Eav la magistratura lavori con severità e rigore. Sul piano politico si conferma la nostra scelta di bonificare le partecipate”. Lo scrive su Twitter Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, in merito alle indagini in base alle quali all’Eav, holding del trasporto pubblico campano, ci sarebbero state, in passato, consulenze inutili. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO