Cosentino, negata visita a moglie. Gli avvocati: trattato peggio dei boss al 41bis.

0
50

>>>ANSA/COSENTINO: NUOVO ARRESTO, IN CARCERE CON I DUE FRATELLIIl gip del Tribunale di Napoli Nord ha negato a Marisa Esposito, moglie di Nicola Cosentino, l’autorizzazione a recarsi nel carcere di Terni per incontrare il marito.

La donna è imputata nel processo sui favoritismi che Cosentino avrebbe ricevuto quando era a Secondigliano.

La decisione è stata contestata dagli avvocati che hanno presentato nuova istanza per il 23 dicembre.

“Esposito non vede da 9 mesi il marito – spiegano – neanche ai boss al 41bis si toglie questo diritto”. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO