Dai terreni confiscati alla camorra campi di grano e pascolo per le bufale a Santa Maria la Fossa.

0
50

MAFIA:AL VIA TREBBIATURA IN FEUDO CONFISCATO NEL PALERMITANOSorgeranno campi di grano e foraggio sui terreni confiscati a Santa Maria la Fossa nel Casertano a Saverio Paolo Schiavone, fratello di Francesco Schiavone alias Cicciariello (cugino di Sandokan).

Questa mattina il direttore dell’Agenzia dei Beni confiscati Umberto Postiglione ha consegnato i fondi di un’ampiezza complessiva di 30 ettari al sindaco Antonio Papa e al Consorzio di Comuni Agrorinasce che affiderà i beni con apposito bando ad alcune coop sociali. Una porzione dei terreni confina con la Masseria Abbate, altro bene confiscato su cui sono in corso i lavori di realizzazione di un allevamento bufalino che sarà operativa da giugno prossimo e ospiterà 30 bufale.

Le coltivazioni serviranno anche a produrre mangime per gli animali. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO