Dal Comune di Napoli interventi per le imprese virtuose e socialmente responsabili.

0
57

s.giacomo_blog_napoliIl Comune di Napoli ha avviato una serie di misure volte a favorire la qualità del lavoro e le buone pratiche di RSI  nelle imprese locali: interventi che sono stati illustrati nel corso del forum “Responsabilità Sociale d’Impresa e competitività: quali vantaggi per le PMI virtuose” tenutosi recentemente presso l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli.

Come ha precisato Enrico Panini, assessore comunale alle Attività Produttive:

«Il Comune di Napoli è in prima linea per favorire lo sviluppo della qualità di lavoro e la responsabilità sociale delle imprese. È un tema sul quale si deve puntare con determinazione, abbiamo in corso di definizione una delibera per migliorare questo aspetto. Qualcosa è stato già fatto per sostenere le imprese: il Comune ha costruito l’elenco delle aziende che hanno denunciato estorsioni nei loro confronti. Oggi, inoltre, chi denuncia usura e racket ha una serie di sgravi sulle tasse comunali, e sui fondi europei abbiamo scelto la rendicontazione sociale e non economica, prima città italiana a farlo, dando forza al valore.»

Finanziamenti pubblici

Le imprese locali possono aumentare le chance di accedere ai finanziamenti pubblici adottando modelli organizzativi di Responsabilità Sociale: lo ha sottolineato Liliana Speranza, consigliere Odcec Napoli, ricordando  il bando INAIL che prevede la concessione di contributi a fondo perduto fino al 65% a favore delle imprese che «facciano dell’etica il loro modello operativo di gestione». (pmi.it)

 

LASCIA UN COMMENTO