De Mita rompe con Caldoro e va con De Luca, l’Udc si spacca, Pd furioso.

0
91

delucademitaL’Udc di Ciriaco De Mita sosterrà con proprie liste in Campania il candidato presidente del centrosinistra, Vincenzo De Luca. “Spiegheremo la nostra scelta nel corso di una conferenza stampa che terremo ad Avellino nelle prossime ore” fa sapere l’ex presidente del Consiglio.

L’incontro con i giornalisti si terrà alle 15.30 nella sede provinciale del partito in Corso Vittorio Emanuele.

Sembra che De Mita, insieme a suo nipote Giuseppe, che è stato vicepresidente della giunta Caldoro, avesse posto il veto alla candidatura di Pasquale Sommese, assessore al Turismo, che dovrebbe a questo punto candidarsi col Nuovo Centrodestra e volesse la poltrona di vicegovernatore per sua figlia Antonia.

Inoltre l’Udc non voleva comporre una lista unitaria con Ncd.

Il Pd, partito da cui De Mita uscì in contrasto con la disposizione di Veltroni che non voleva candidare in Parlamento chi fosse già parlamentare già da 2 legislature, non avrebbe affatto gradito quest’alleanza.

In rete già girano video in cui De Luca etichetta l’attuale sindaco di Nusco come il male assoluto.

Ma si sa, in politica gli amici di ieri oggi diventano nemici e viceversa. Tutto fa brodo per Santa Lucia.

LASCIA UN COMMENTO