Che fine ha fatto Karamazov? Secondo episodio degli AperiTristi, mercoledì 9 al foyer del Teatro Bellini.

0
31

302682926486323Dopo il grande successo di pubblico del primo episodio, continuano gli AperiTristi, gli appuntamenti teatral-musicali nati dalla collaborazione tra i Posteggiatori Tristi ed il Teatro Bellini, per la regia di SaraSole Notarbartolo.

Tanta musica ed una storia sei puntate tra il comico e il noir che potrete gustare sorseggiando un drink nel foyer del Bellini.

Nel primo episodio avevamo visto i Posteggiatori alle prese con il nuovo manager Frank Mattone (l’attore Rosario Giglio) e con le sue inquietanti attenzioni per Karamazov… Alla fine a farne le spese è il giovine Paraustiello che muore ucciso al primo morso da una pastarella avvelenata…

Nel secondo episodio – dedicato alle canzoni di Raffaele Viviani – si respira già aria di Natale e siamo tutti più buoni. Tutti tranne il manager che – come un novello Mangiafuoco – spadroneggia sul gruppo di sprovveduti musicisti (Davide d’Alò al clarinetto, Ivan Virgulto alla chitarra e special guest Tobias Gonzalez al pianoforte) proprio quando il capocomico Karamazov (Pietro Botte, voce) è misteriosamente scomparso.

Al suo posto è tornata la raccomandatissima, capricciosissima,  rompipallissima Sciarlotta Sciarappa (l’attrice Valentina Curatoli), anche lei con un grande amore non corrisposto per il bel canto.

Insomma tutto sembra andare male, ma potrà andare peggio?

Lo scoprirete il 9 dicembre con AperiTristi #2Episodio – Che fine ha fatto Karamazov?- nel foyer del Teatro Bellini di Napoli

L’ ingresso è libero con consumazione obbligatoria al bar (5 euro) e senza obbligo di consumazione per gli spettatori della rappresentazione pomeridiana o serale del Teatro Bellini o del Piccolo Bellini.

LASCIA UN COMMENTO