Senza fissa dimora muore per il freddo al Centro Direzionale.

0
196

centro direzionale-3L’ondata di gelo di questi giorni fa purtroppo una vittima a Napoli, si tratta di una persona senza fissa dimora, trovata morta al Centro Direzionale.

Il cadavere di un uomo, di età compresa tra i 60 ed i 70 anni, è stato trovato nei pressi del Centro direzionale, a Napoli.

L’uomo, che non aveva documenti, potrebbe essere morto per il freddo.

A stabilirlo con certezza saranno gli esami medico legali. Secondo quanto finora accertato, l’uomo dormiva in zona e solitamente si riparava dal freddo utilizzando alcuni cartoni.

A dare l’allarme è stato un passante che ha allertato il «118»: i soccorritori hanno constatato il decesso ed avvisato la polizia.

LASCIA UN COMMENTO