Fondi europei, al via il primo bando MED da 9 milioni.

0
16

Feature on EU parliament electionsLa nuova edizione del programma europeo di cooperazione Interreg ‘Med’ è a caccia dei primi progetti da finanziare, anche in Campania. Il bando interessa 57 regioni di dieci Paesi Ue e tre Paesi extra Ue (Albania, Bosnia Erzegovina e Montenegro) che si affacciano sul Mare Nostrum. In Italia ‘Med’ include 19 regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle D’Aosta e Veneto.

Il nuovo bando è dedicato ai cosiddetti ‘progetti orizzontali’, cioè quelli col compito di raccogliere i risultati dei singoli progetti promossi da Med in alcuni territori per poi diffonderli nell’ambito di altre comunità e realtà istituzionali, scientifiche e reti europee.

Le domande, da trasmettere al sistema online ‘SYNERGIE CTE’ al massimo entro l’11 gennaio, saranno legate a tre priorità: la prima ha l’obiettivo di promuovere le capacità di innovazione dell’area del Mediterraneo, per sviluppare una crescita intelligente e sostenibile. Strategie per un’economia a basso contenuto di carbonio ed efficienza energetica in specifici territori come città, isole ed aree rurali, sono invece al centro del secondo asse d’azione. Proteggere e promuovere le risorse naturali e culturali del Mediterraneo è infine lo scopo del terzo asse d’intervento del programma europeo.

Ciascuna proposta deve mirare ad un solo asse d’azione e la selezione dei vincitori è prevista a settembre 2016. Le risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale messe a disposizione per questo bando ammontano a nove milioni in totale, di cui 3,6 milioni per la prima priorità, tre milioni per la seconda e e 2,4 milioni per la terza. Info su http://interreg-med.eu. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO