Gdf scopre munizioni, droga e soldi falsi a Nola.

0
33

Nel quadro dell’incessante attività di prevenzione generale e di controllo del territorio esercitata dalla Guardia di Finanza, i Finanzieri del Comando Provinciale Napoli hanno individuato e conseguentemente sottoposto a sequestro oltre 970 proiettili di vario tipo illegalmente detenuti da un cittadino italiano, all’interno di un’abitazione ubicata nel comune di Nola (NA).

In particolare, i Finanzieri della Compagnia di Nola, nel corso di un’attività info-investigativa avviata dopo un normale accertamento effettuato nei confronti di un contribuente oggetto di ordinari controlli amministrativi, hanno scoperto una persona che deteneva illegalmente, all’interno della propria abitazione, oltre 970 proiettili di vario tipo: da quelli utilizzati per la caccia ai calibro 22 e 7,65 utilizzati per le pistole semiautomatiche, oltre a numerosi utensili per il confezionamento del predetto munizionamento.

Durante l’ispezione domiciliare i militari delle Fiamme Gialle nolane hanno anche rinvenuto 50 banconote false da 20 euro, tutte recanti lo stesso seriale alfanumerico, per un valore complessivo di nominali 1.000 euro, e circa 4 grammi di cocaina.

Al termine delle operazioni, il responsabile sorpreso in possesso del munizionamento, della droga e dei soldi falsi è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Nola e dovrà rispondere di spendita e introduzione nello stato di denaro falso, di possesso di sostanze stupefacenti e di detenzione illegale di parti di armi da sparo.

L’attività di servizio svolta testimonia il costante presidio, esercitato dalla Guardia di Finanza sul territorio, a contrasto di tutti quei comportamenti in grado di minare la sicurezza dei cittadini.

LASCIA UN COMMENTO