GdF sequestra oltre 10.000 costumi di Carnevale contraffatti e non a norma.

0
42

Nel quadro dell’incessante attività esercitata dalla Guardia di Finanza sul territorio a contrasto di tutti quei comportamenti in grado di minare la sana e leale concorrenza tra operatori del mercato, ovvero costituire minaccia per la salute dei consumatori, soprattutto dei più piccoli, finanzieri del Comando Provinciale Napoli hanno sottoposto a sequestro oltre 10.000 costumi di Carnevale, la maggior parte dei quali copie perfette di noti personaggi di fantasia tra cui Spiderman, Superman e Peppa Pig – prodotti tutelati dalla normativa sul diritto d’autore – ma anche articoli non rispondenti alla normativa sulla sicurezza dei prodotti e quindi potenzialmente pericolosi per la salute dei minori.

In particolare, la costante ed assidua attività di analisi di anomali flussi commerciali operanti all’interno del noto polo commerciale “CIS” ha consentito ai militari della Compagnia di Nola di individuare tre depositi ove era stoccata la suindicata merce. i successivi sviluppi investigativi hanno portato all’individuazione di un opificio, sito nel comune di San Giuseppe Vesuviano, dove venivano realizzati una parte degli articoli sottoposti a sequestro.

L’intenzione dei responsabili era immettere nel circuito commerciale, in questo specifico periodo di carnevale e di crisi economica, prodotti dal prezzo accattivante, ma non conformi ai previsti standard di sicurezza richiesti dalla normativa comunitaria. Quattro persone, i titolari dei predetti locali, sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria per contraffazione, mentre sono stati sequestrati 10.081 capi d’abbigliamento per il carnevale, contraffatti e pericolosi per la salute pubblica.

LASCIA UN COMMENTO