Ginnastica, primo appuntamento stagionale, la C.A.G. Napoli la fa da padrone.

0
130

CAG NAPOLI CATEGCon l’organizzazione a cura della  Ginnastica Campania 2000  e la regia di Aldo Castaldo, al Palazzetto  A. La Pegna di Napoli , sede del Polo Tecnico Federale GAF, ha avuto inizio la stagione competitiva di artistica femminile della Federazione Ginnastica d’Italia.

Per l’alta specializzazione sono scese in pedana le Società C.A.G. di Monica Degli Uberti e La Roccia di Valeria Ciancio, entrambe di Napoli,  il C.G.A. Stabia, Castellammare di Stabia, di Giovanni Ferro, la Morgana 999 Villaricca di Vera Siligo, la Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo, oltre alla padrona di casa, Ginnastica Campania 2000 di Giorgio De Maria. In palio la pole position, nella prima delle due prove, del campionato di categoria allieve suddiviso nelle 4 fasce di età.

Partenza a razzo del C.A.G. Napoli, guidato in pedana da Silvia Conte, che è salito per ben tre volte sul gradino più alto del podio con Ginevra Comite nel I° livello, Benedetta Tartaglione nel 2° livello e Serena Napolitano nel 3° livello. Il 4° successo è andato, nel 4° livello, ad Irene Alotti (nella foto), Ginnastica Campania 2000, assistita da Daniela Riccardo.

Per l’assegnazione dei titoli regionali e l’ammissione alla fase nazionale bisognerà attendere la seconda e decisiva prova in programma nello stesso impianto partenopeo il prossimo 27 febbraio.

Si ricorda che le ammissioni al campionato nazionale, riservato a 60 ginnaste di ciascuna categoria, avverranno direttamente per le migliori 30 ginnaste delle classifiche unificate dei Campionati Regionali, alle quali si aggiungeranno le prime 30 della fase interregionale di qualificazione, sempre scorrendo le classifiche unificate a livello nazionale, garantendo comunque la presenza di almeno una società per ciascun comitato regionale e delegazione.

Nel Torneo regionale allieve il successo nella prima prova  è andato a Fabiana Carandente, della La Roccia Napoli guidata da Valeria Ciancio, seguita da Francesca Izzo e Giada Pirozzi, entrambe della Morgana 999 Villaricca assistite da Vera Siligo, salite rispettivamente sul 2° ed il 3° gradino del podio.

LASCIA UN COMMENTO