Ginnastica, campus estivo con Igor Cassina a Castellammare.

0
147

CASSINA DOCET ALLA SBARRACon l’avvicinarsi della tregua agonistica estiva, entrano in piena fase organizzativa i GymCampus nazionali istituiti e gestiti direttamente dalla Federazione Ginnastica d’Italia.

Si tratta di raduni con marchio di qualità a numero chiuso che hanno la finalità di assicurare ad atleti e tecnici una vacanza studio creando un ponte estivo per dare continuità alla preparazione anche di quei ginnasti ed allenatori non impegnati con le squadre nazionali e rincalzi.

Due le sedi prescelte sul territorio campano : Castellammare di Stabia ed Avellino.

La prima, presso l’Accademia Federale C.G.A. Stabia,  dedicherà 2 settimane, dal 5 al 11 e dal 12 al 18 luglio, alla sezione di Ginnastica Artistica maschile con la direzione affidata al Responsabile del settore Nazionale Giovanile Centro- Sud, Angelo Radmilovic, che si avvarrà del supporto straordinario dell’Olimpionico Igor Cassina (nella foto insegna alla sbarra proprio nell’Accademia di Castellammare),  mentre la terza settimana sarà dedicata alla sezione G.P.T. dal 19 al 25 luglio, gestita dalla Direttrice Tecnica nazionale Emiliana Polini. Ad Avellino, invece, presso il Country Sport, sede del Centro Tecnico Regionale Ritmica e campo gara, saranno di scena la Ginnastica Ritmica dal 19 al 25 luglio con la direzione della Tecnica nazionale Laura Lazzaroni e la G.p.T. dal 26 luglio al I° agosto sempre con la Polini che proporrà i collettivi ed i grandi gruppi. Per gli allenatori la grande opportunità di aggiornarsi tecnicamente anche attraverso  i moduli didattici M11 – M12, per il conseguimento della qualifica di Istruttore Federale (3° livello GAM – GR) e novità assoluta (a Castellammare)  i moduli didattici M13 – M14, M15 – M16 , per il conseguimento della qualifica di  Tecnico Nazionale (4° livello GAM – GAF – GR) e ad Avellino gli Stage G.p.T. per il conseguimento della qualifica di “Esperto in attività motorie e formazione giovanile” « Una grande opportunità di aggiornamento e formazione decentrata da non lasciarsi davvero sfuggire, sono orgoglioso e ringrazio la Federazione per aver coinvolto nel progetto nazionale anche la nostra regione con attività di prim’ordine » ha commentato soddisfatto il Presidente della Federginnastica campana, Michele Sessa.

 

LASCIA UN COMMENTO