Grande successo per Fiordilatte Fiordifesta XXXIV Edizione ad Agerola.

0
48

Una straordinaria cornice di pubblico ha premiato le bontà offerte da Fiordilatte Fiordifesta, la sagra del fior di latte e dei prodotti tipici agerolesi, giunta quest’anno alla trentaquattresima edizione.

Quando parliamo di bontà non possiamo che fare riferimento all’area dei Monti Lattari, di cui il territorio agerolese fa parte, le cui peculiarità sono state espresse magnificamente dalla riuscita kermesse dedicata al delizioso formaggio fresco a pasta filata.

Anche quest’anno, grazie alla passione dell’Associazione Sant’Antonio Abate, organizzatrice dell’evento in collaborazione con il Comitato Festa Santo Patrono, il fior di latte è stato protagonista di una delle manifestazioni enogastronomiche più seguite in Campania durante la stagione estiva.

Per tre giorni, infatti, un altissimo numero di visitatori è giunto nella frazione Pianillo per partecipare all’evento ormai diventato un appuntamento fisso per tanti amanti del gusto. Particolarmente apprezzato il menù di degustazione proposto nelle tre serate, dove il fior di latte è stato abbinato agli altri prodotti locali di eccellenza, dalla pasta di Gragnano ai salumi tipici, dagli ortaggi agli altri prodotti caseari.

Il menù 2014 ha saputo deliziare tutti i partecipanti, richiamati nel cuore del comune che domina, a metà strada, la penisola sorrentina e la costiera amalfitana, dai sentori e dalle peculiarità dei prodotti tipici che questa terra sa regalare ogni volta. Le lunghe file formatesi davanti agli stand che offrivano, cucinandole al momento, le gustose pietanze, testimoniano il successo di un’iniziativa che parla al palato in maniera del tutto genuina.

In un contesto di tradizione e folklore, dove al gusto si è accompagnata la musica e lo spettacolo offerti dai complessi bandistici e dai gruppi musicali itineranti, enorme partecipazione di pubblico ha riscontrato il concertone finale, che quest’anno ha visto protagonista un grande della musica napoletana: Nino D’Angelo.

Il cantautore partenopeo ha saputo coinvolgere ognuna delle circa 15mila persone sopraggiunte in Piazzale San Pietro Apostolo per assistere alla magica esibizione dell’artista. A tal proposito grande soddisfazione per i risultati raggiunti è stata espressa dagli organizzatori dell’evento che, oltre a manifestare la volontà di continuare ad operare lungo il cammino intrapreso, lavorando affinché la sagra del Fiordilatte Fiordifesta possa rappresentare sempre di più la bellezza e la bontà del territorio agerolese, hanno voluto porgere i propri ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa.

Un grazie particolare va ai numerosi caseificatori che hanno sostenuto la manifestazione, agli sponsor, alle forze dell’ordine che hanno gestito nel migliore dei modi l’eccezionale affluenza di pubblico, e infine ai tanti volontari che si sono prodigati agli stand per rendere l’evento il più accogliente possibile, grazie a uno smisurato spirito di abnegazione. Non resta che darsi appuntamento al prossimo anno ad un evento che non mancherà di sorprendere ancora.

LASCIA UN COMMENTO