Higgs Senology Responsability, un progetto comune per la lotta al carcinoma mammario.

0
85

prevenzione-tumore-seno-roma1Un’alleanza per un progetto comune: combattere e contrastare il carcinoma mammario nelle regioni meridionali, promuovendo attività e progetti di prevenzione e ricerca. Sarà presentato venerdì 11 luglio, alle ore 10.30, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede della Uil Regione Campania, sita in Piazzale Immacolatella a Napoli, il progetto “Higgs senology responsability”. Si tratta di un progetto di responsabilità sociale, su base scientifica, che mette insieme le esperienze di singole associazioni di volontariato (Lilt, Alts, House Hospital, Goim, Aidos), di organizzazioni sindacali (Uil) e di istituzioni sanitarie (Irccs, Asl, Aziende Ospedaliere).

Si vuole, in tal modo, attivare un processo di “multistakerholder” per fornire concrete risposte ai bisogni collettivi non sufficientemente soddisfatti (si pensi ai livelli essenziali di assistenza), dalle strutture pubbliche preposte. Particolare attenzione sarà riservata all’aspetto riguardante le tematiche ambientali e la loro connessione con l’incidenza delle patologie tumorali nella zona della “Terra dei fuochi”.

Pertanto, la “mission” che si pone l’organismo che avrà il compito di coordinare le attività del progetto, si svilupperà secondo le seguenti direttrici: una mirata attività formativa; partecipazione attiva a momenti di cultura preventiva; adeguatezza nel proporre rimedi alle carenze organizzative; determinare una rappresentatività di elevato carattere sociale e scientifico.

I dati epidemiologici e statistici che emergeranno nel corso delle campagne saranno resi di pubblico interesse, così da favorire la cultura della prevenzione e per dimostrare che la vera prevenzione può produrre circa un miliardo di euro all’anno di risparmio, in confronto ai tre miliardi spesi per la cura di tale patologia.

Alla conferenza stampa parteciperanno il professor Francesco Schittulli (chirurgo senologo, presidente nazionale Lilt), il dottor Giovanni Torluccio (segretario generale nazionale Uil-Fpl), il dottor Guseppe D’Aiuto (direttore Dipartimento Senologia Irccs-Pascale, dirigente Alts); il professor Giuseppe Colucci (presidente nazionale Goim e direttore Irccs Ospedale Oncologico di Bari), il professor Antonio Rulli (chirurgo e docente presso l’Università degli Studi di Perugia), il dottor Vincenzo Martone (segretario responsabile Uil-Fpl Regione Campania), il dottor Sergio Canzanella (manager dell’European Cancer Patient Coalition e dirigente House Hospital), il dottor Armando Masucci (coordinatore Regione Campania Area medica e veterinaria Uil-Fpl), il dottor Raffaele Tortoriello (dirigente Dipartimento Senologia Irccs Pascale e coordinatore Regione Campania Uil-Fpl), e la dottoressa Anna Rea (segretario generale Uil Campania).

LASCIA UN COMMENTO