Il Generale di Divisione Fabrizio Cuneo nuovo Capo Di Stato Maggiore del Comando Generale della Guardia Di Finanza.

0
419

2331_FOTOHa avuto luogo questa mattina a Roma, nella Caserma “Piave”, l’avvicendamento del Capo di Stato Maggiore del Comando Generale della Guardia di Finanza, con il passaggio di consegne tra il Generale di Corpo d’Armata Luciano Carta ed il Generale di Divisione Fabrizio Cuneo.

Il Comandante Generale Saverio Capolupo ha presenziato alla cerimonia esprimendo, a nome proprio e di tutta la Guardia di Finanza, i più sentiti ringraziamenti per l’opera prestata dal Generale Carta, che assumerà l’incarico di Comandante Interregionale dell’Italia Nord-Occidentale ed ha rivolto al Generale Cuneo un sentito augurio di “buon lavoro”, sottolineando l’importanza strategica e la grande responsabilità dell’incarico che sta per assumere.

Il Generale Fabrizio Cuneo, nato nel 1961, titolato Scuola di Polizia Tributaria, ha ricoperto ruoli operativi e di Stato Maggiore di primissimo piano in tutti i settori che caratterizzano l’attività della Guardia di Finanza, da ultimo quello di Sottocapo di Stato Maggiore e, in precedenza, di Comandante Regionale della Sicilia.

Il nuovo Capo di Stato Maggiore ha ringraziato il Comandante Generale per la fiducia accordatagli, ribadendo di voler porre, in attuazione delle sue direttive, la propria esperienza ed energia al servizio dei cittadini onesti e delle imprese, dell’Istituzione e di tutto il personale del Corpo, che ne costituisce la risorsa più preziosa.

LASCIA UN COMMENTO