Incidente mortale sulla ferrovia Napoli-Cassino, ripreso il traffico ferroviario.

0
146

Tragedia-sfiorata-su-un-Frecciargento-si-stacca-una-porta-a-250-kmhÈ ripresa alle 11.35 la regolare circolazione ferroviaria sulla linea Cassino – Napoli, rallentata dalle 9 per l’investimento mortale di una persona tra Pignataro e Capua, nel casertano.

Per consentire gli accertamenti di rito dell’Autorità giudiziaria i treni hanno circolato fino alle 10.15, a senso unico alternato, sul solo binario in direzione nord.

Poi è stato necessario sospenderne il passaggio fino al nulla osta per il completo ripristino della linea.

Oltre al Frecciargento 9351 Roma – Lecce, che ha investito la persona, sono rimasti coinvolti altri 4 treni  per i quali si sono registrati ritardi medi di circa un’ora.

Circolazione ferroviaria rallentata dalle 9, sulla linea Cassino – Napoli, per l’investimento mortale di una persona tra Pignataro e Capua, nel casertano.

Coinvolto il Frecciargento 9351 Roma – Lecce.

Il traffico sul binario in direzione sud è temporaneamente sospeso per consentire gli accertamenti di rito dell’Autorità giudiziaria.

In attesa del nulla osta al ripristino della circolazione a pieno regime, il passaggio dei treni avviene, a senso unico alternato, sul solo binario in direzione nord, con rallentamenti fino a 30 minuti.

LASCIA UN COMMENTO